(*): lo svincolo e la liquidazione delle indennità di asservimento e/o di occupazione temporanea depositate, competono all’attuale proprietario del bene asservito e/o occupato, salvo che dal relativo titolo di proprietà non risulti disposto diversamente.

Modelli relativi a depositi per i quali la dichiarazione di pubblica utilità è avvenuta SUCCESSIVAMENTE al 30 giugno 2003                                      (Autorità espropriante Consorzio per la Bonifica della Capitanata):

  1. Istanza per svincolo indennità depositate – mod. persona fisica (PDF)
  2. -  Istanza per svincolo indennità depositate – mod. società (PDF)
  3. Istanza restituzione depositi definivi RTS (PDF)