Con decreto n. 517 del 16/12/2021 del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, nell’ambito degli “Investimenti in infrastrutture idriche primarie per la sicurezza dell’approvvigionamento idrico” –  Investimento 4.1, Missione 2, Componente C4 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)” –   sono stati  ammessi a finanziamento  tre importanti interventi:

  • “Ammodernamento tratte ammalorate degli adduttori primari Triolo Foggia, Anello a Sud di Foggia, 5B”;
  • “Ottimizzazione funzionale del Canale Adduttore del Tavoliere e di Vasca Tavoliere e minimizzazione delle perdite idriche del Canale Adduttore al Distretto 2B” ;
  • “Efficientamento funzionale e gestionale della galleria di adduzione dall’invaso di Occhito al ripartitore del Finocchito a servizio dei comprensori irrigui del Nord e Sud Fortore del Consorzio per la Bonifica della Capitanata – Foggia”.

Nei tre progetti, da tempo  inseriti tra interventi prioritari – sostiene il Presidente Giuseppe De Filippo  –  si raggiunge  pienamente l’obiettivo della misura che  è quello di incrementare la resilienza ai cambiamenti climatici, migliorare la sicurezza del patrimonio infrastrutturale esistente e ridurre gli sprechi di risorsa.

Sicuramente un contributo al mantenimento del grande patrimonio infrastrutturale, aggiunge il Direttore Generale Francesco Santoro,  che deve essere  mantenuto in efficienza per evitare di disperdere la risorsa idrica.