I lavori di ottimizzazione funzionale del sistema di adduzione e  pompaggio dei distretti Irrigui 2A, 2B, 2C del comprensorio irriguo del Fortore sono  ormai in via di ultimazione e sarà presto completato il  nuovo sistema di alimentazione della rete irrigua realizzato  mediante due collegamenti idraulici tra la condotta di by-pass e le aree irrigue.

La nuova soluzione  condurrà  alla dismissione di due impianti di sollevamento denominati S. Pietro e Renzulli e il potenziamento dell’impianto di sollevamento di Monachelle, con un notevole alleggerimento dei costi di gestione degli impianti.

Inoltre, tra le opere contemplate nel progetto, finanziato nell’ambito  del POR Puglia – 2014-2020 – Patto per la Puglia FSC 2014 -2020, nell’importo di € 3.000.000,00, è prevista   una radicale opera di ammodernamento dell’impianto di sollevamento di Monachelle che comporterà la diminuzione di circa il 25% dei consumi energetici in virtù della maggiore efficienza meccanica/elettrica delle apparecchiature di progetto rispetto alle esistenti.

Anche da un punto di vista prettamente idraulico la condizione di progetto è destinata a migliorare quella attuale, con una distribuzione delle pressioni di esercizio uniforme e  stabile su tutta la rete asservita.

19/05/2021