Sezione relativa agli organi di indirizzo politico-amministrativo, come indicato all’art. 13, c. 1, lett. a), art. 14 e art 47, c. 1del d.lgs. 33/2013

Sono organi del Consorzio:

  1. l’Assemblea dei Consorziati;
  2. il Consiglio di amministrazione;
  3. il Presidente;
  4. il Revisore unico.

 

Assemblea dei Consorziati

Fanno parte dell’Assemblea gli iscritti nel catasto consortile che godono dei diritti civili e sono in regola con il pagamento dei contributi di bonifica indicati di cui all’art. 17 della L.R. 4 del 13.3.2012.

Il Consiglio di amministrazione

Sulla base della Legge Regionale n. 4 del 13 marzo 2012, così come modificata con Legge Regionale n. 37, dell’8 agosto 2014 e Legge Regionale n. 15 del 10 aprile 2015, che ha dettato le “Nuove norme in materia di bonifica integrale e di riordino dei consorzi di bonifica”,   Il Consiglio di Amministrazione dell’Ente è composto da 9 membri: 7 consiglieri eletti dall’Assemblea dei consorziati, 1 consigliere designato dal Presidente della Provincia di Foggia e 1 consigliere eletto dall’assemblea dei sindaci dei 39 Comuni ricadenti nel comprensorio consortile.

Il Presidente 

Il Presidente ha la legale rappresentanza dell’Ente, presiede e convoca il Consiglio di amministrazione e svolge le funzioni indicate nello Statuto.

In caso di assenza o di impedimento temporaneo del Presidente, le sue funzioni sono esercitate dal Vicepresidente.

Presidente: De Filippo  Giuseppe

Vice Presidente: Carrabba Raffaele

Il Revisore Unico

È nominato con decreto del Presidente della Giunta Regionale. Esercita i compiti di controllo gestionale, finanziario e di legittimità previsti dallo Statuto e dalle leggi vigenti e riferisce all’Assessore regionale alle risorse agroalimentari e alla Corte dei Conti.

Durata in carica:

I componenti degli organi del Consorzio restano in carica cinque anni e sono rieleggibili.