Sulla base delle limitate risorse idriche accumulate negli invasi,  è stato disposto di dare corso dal  15 aprile 2020  e fino all’esaurimento delle risorse disponibili,  alla distribuzione di acqua per uso irriguo nei distretti irrigui del Comprensorio Ofanto,  con una dotazione di 700 mc/ha.

Per il Comprensorio irriguo del Fortore ogni decisione in merito alla distribuzione di acqua per uso irriguo è  stata rinviata.