Grande successo  per le  giornate FAI d’Autunno,  la diga di Occhito gestita dal Consorzio per la bonifica della Capitanata ha fatto registrare un affluenza inaspettata,  considerato che si tratta di un sito non proprio facile da raggiungere.

Tantissimi visitatori, da tutta la Puglia: Foggia, Bari e Bat, ma anche da fuori regione Campania Lazio e Molise, 70 nella giornata  di sabato 13 e 260 circa domenica 14 ottobre hanno potuto  apprezzare le bellezze paesaggistiche del luogo e la visita guidata,  vero e proprio fulcro delle giornate legate a doppio filo alla campagna del FAI #salvalacqua  che, a detta dei visitatori,  sono state  un’esperienza  interessante di approfondimento e conoscenza del territorio.

Un particolare ringraziamento alla delegazione del FAI  di Foggia nelle persone di Saverio Russo e Gloria Fazia,   afferma  il Presidente del Consorzio, Giuseppe De Filippo,   che ci ha offerto l’occasione per far conoscere le infrastrutture e con esse anche le attività collegate,  con un occhio di riguardo alle problematiche che affliggono il nostro territorio legate all’acqua.

L’interesse dei visitatori registrato in queste giornate, riferisce il Direttore Generale Francesco Santoro, unitamente alla richiesta proveniente da tante associazioni e comuni cittadini ci  spinge ad  una maggiore apertura verso iniziative di fruizione degli impianti che cercheremo di assecondare compatibilmente con le esigenze tecniche degli impianti stessi. fai occhito 14